Questo sito usa solo cookies tecnici. Se vuoi saperne di più, leggi la pagina dedicata ai cookie sul nostro sito.

Accetti l'uso dei cookie da parte di questo sito sul tuo computer?

Comunicato Stampa dell'Ordine in merito ad episodio di aggressione nei confronti di personale sanitario

 

Il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri del Verbano Cusio Ossola, venuto a conoscenza dell’episodio di aggressione fisica e morale nei confronti di un medico e di un infermiere, lo condanna fermamente, esprimendo solidarietà e vicinanza alle vittime di tale esecrabile violenza avvenuta presso l’Ospedale Castelli.


Di fronte ad un evento bisogna anche chiedersi il perché.


Il Consiglio dell’Ordine accusa il clima culturale che si respira nella nostra società pronta ai canti e agli applausi, che diventano facilmente schiaffi, pugni e urla quando l’inevitabile accade. Questi episodi, per il bene della nostra comunità, vanno stigmatizzati a prescindere dalle ragioni che li hanno determinati: aggredire un operatore sanitario è aggredire se stessi.